google-site-verification=-W8vb09-i5KfYUqoYZInMTmPOcpJ9qjlRcY9TcHYEX8

Heavy Metal Forum. Rock, Metal, Musica, Cinema, tecnologia  oltre l'infinito!

Tipi di vagina

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar

    Deus ex machina
    A_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STAR

    Group
    Black
    Posts
    110,413
    Location
    AUGUSTA TAURINORUM

    Status

    Tipi di vagina



    Un tempo erano gli uomini che si confrontavano i genitali, per vedere se erano come gli altri o si discostavano di molto. Oggi, sono sempre di più le donne, che vengono messe di fronte all’estetica della vagina, e in molte di loro nasce la domanda: “sono normale? È diversa da quella delle mie amiche, sarà brutta? Piacerà lo stesso agli uomini?”. Dubbi e timori che sempre più, portano le donne a chiedere un parere medico, o addirittura a prenotare un intervento chirurgico.


    jpg



    La vagina
    Così come per altre parti del corpo, i parametri della bellezza vaginale sono la simmetria, ad esempio, che in questo caso è riferita alle piccole e grandi labbra, la regolarità nei profili e l’armonia delle curve. Infine, ogni esito cicatriziale è considerato un macchia, anche in questa zona.
    Anche la vagina si modifica nel tempo, in seguito alle gravidanze, ad interventi o semplicemente con l’avanzare dell’età. Ma ci sono donne, che, seppur giovani e senza figli, si interrogano sulla perfezione di questa parte intima. Innanzitutto, è bene precisare, che anche la vagina, così come il naso, le orecchie, le gambe e le altre parti del corpo, non è uguale in tutte le donne.
    Se internamente l’apparato è all’incirca simile in tutte, la parte esterna può variare per dimensioni e forme. Ovviamente si tratta di differenze talvolta impercettibili, soprattutto agli occhi di un uomo, ma che possono creare complessi in alcune persone.

    La simmetria
    Ci sono donne che hanno le piccole labbra asimmetriche, oppure troppo lunghe e pendenti che oltre a non piacere esteticamente, possono procurare dolore nel rapporto sessuale, o dare fastidio quando si va in bicicletta.

    Il grasso
    Per questioni fisiologiche, l’adipe si può concentrare nella regione pubica creando un dislivello evidente rispetto alla pancia. Il grasso talvolta si deposita sul monte di venere, e solo un intervento chirurgico può rendere il profilo più armonioso e sensuale.

    jpg



    Il pube ossuto
    Può capitare una situazione contraria a quella precedente, ovvero che la percentuale di grasso sul monte di venere non sia adeguata, e quindi l’aspetto non è più turgido.

    Piccole e grandi labbra
    Circa un terzo delle donne ha le piccole labbra “sporgenti” rispetto alle grandi labbra, aspetto che peraltro viene considerato una variante della norma. Inoltre possono riscontrarsi differenze di forma o di volume, tra la parte destra e sinistra della vulva, come per tutti gli organi “pari” del corpo.
    Se l’asimmetria è marcata e crea un disagio psicologico rilevante, oppure se le dimensioni eccessive delle piccole labbra causano fastidio nella vita di tutti i giorni (per esempio, nell’indossare i jeans) è bene parlarne con il ginecologo per evitare, ad esempio, di percepire come patologiche variazioni che sono invece del tutto normali.

    jpg



    Per mantenere una vagina giovane
    Stile di vita, alimentazione, igiene possono influire moltissimo sul benessere delle parti intime
    Usare una crema al testosterone al 2 per cento (che può essere preparata dal farmacista su ricetta del ginecologo) preserva lo spessore e l'elasticità della cute, mantenendo buona la sensibilità del clitoride e aumentandone il volume. Un'alimentazione sana migliora l'ossigenazione dei tessuti e contribuisce a mantenerli tonici ed elastici. In particolare la frutta, la verdura e i cosiddetti prodotti “probiotici” (yogurt e altri latticini arricchiti con fermenti lattici) possono influire sull'ecosistema del colon e potenziare le difese contro i diversi agenti infettivi


    PhotobucketPhotobucketjpg
    nbrnso

    FORZA MILAN!inzaghi01gALTA TENSIONE INZAGHI!!!!

     
    Top
    .
  2.  
    .
    Avatar

    Azatoth
    A_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STARA_STAR

    Group
    Thrash
    Posts
    22,307

    Status

    anatomia-femminile



    Donna danzante. Al centro.
    Il 50/60% delle donne appartiene a questo tipo:
    - distanza del clitoride dall’apertura vaginale: 3/4 dita, quindi molto distante;
    - cappuccio del clitoride: copre sopra un clitoride piccolo che esce molto velocemente;
    - forma della vulva: le piccole labbra sono strette;
    - dimensione della vagina:la profondità è media, l’apertura è due centimetri e mezzo;
    - posizione del punto G: è molto profondo nella cavità dietro l’osso pubico;
    - umidità della vagina: varia molto con il ciclo e lo stato sentimentale; generalmente abbastanza umida;
    - temperatura della vagina: calda, ma molto variabile a seconda del ciclo mestruale e dei sentimenti;
    - sapore: neutro;
    - tempo per arrivare all’orgasmo: mediamente da venti a quaranta minuti;
    - modalità di eccitazione preferite: è importante stimolare il clitoride, molto distante dalla vagina, con una pressione leggera, il sesso orale risulta molto piacevole con succhiate, movimenti laterali e piccoli schiocchi. Questo tipo di donna ama che il clitoride sia preso sotto il cappuccio e stimolato direttamente, ama muoversi quando fa l’amore, ama la frizione, considera piacevole il vibratore;
    - posizioni nel coito preferite: quelle in cui l’uomo può penetrare molto profondamente (come le posizioni degli animali, perché il punto G è molto indietro) con simultanea stimolazione del clitoride da parte della donna, oppure posizionando un cuscino sotto l’osso sacro per modificare l’angolo in modo che l’uomo possa penetrare più in profondità;
    - tipo di orgasmo: combinato, tutti i modi sono possibili;
    - tipi anatomici maschili preferiti: il coyote perché fa dei movimenti rotondi e macinati, ma va bene anche l’uomo danzante, gli altri tipi sono accettabili. La difficoltà della donna danzante è che il clitoride è molto lontano dall’ingresso vaginale e il punto G è molto indietro: ciò può portare frustrazioni, perché spesso le donne danzanti non ricevono la stimolazione di cui hanno bisogno.

    Donna cerva. All’est.
    Il 5/6% delle donne appartiene a questo tipo:
    - distanza del clitoride dall’apertura vaginale: il clitoride è piccolo e direttamente sopra l’ingresso vaginale, fa quasi parte della vagina;
    - cappuccio del clitoride: normalmente il clitoride non è coperto ma libero e se è coperto guarda in avanti;
    - forma della vulva: le labbra sono molto piccole e sottili;
    - dimensione della vagina: è molto profonda 17/20 cm, l’ingresso è stretto da 2 a 2,5 cm;
    - posizione del punto G: vicino all’ingresso a 2 dita di profondità, è raggiungibile facilmente;
    - umidità della vagina: asciutta;
    - temperatura della vagina: calda;
    - sapore: dal dolce all’acerbo acido;
    - tempo per arrivare all’orgasmo: mediamente da due a cinque minuti dopo i preliminari;
    - modalità di eccitazione preferite: non ama molto il preludio lungo né il sesso orale la stimolazione diretta del clitoride può risultare dolorosa perciò bisogna essere molto delicati. Il clitoride può essere stimolato in modo indiretto premendovi sopra le labbra, coprendolo; siccome il clitoride è molto vicino alla vagina, spesso basta la penetrazione a colpi duri e veloci;
    - posizioni nel coito preferite: tutte le posizioni, specialmente quelle con le gambe allargate in su e indietro;
    - tipo di orgasmo: esplosivo, più orgasmi, principalmente clitoridei;
    - tipi anatomici maschili preferiti: tutti specialmente cervo e cavallo; ha difficoltà col coyote perché piccolo.

    Donna pecora. Al sud
    Il 15% delle donne appartiene a questo tipo:
    - distanza del clitoride dall’apertura vaginale: 2/3 dita;
    - cappuccio del clitoride: lungo, grande, liscio a forma di tunnel, con il clitoride molto arretrato e nascosto;
    - forma della vulva: le piccole labbra sono di norma sottili, ma più forti e più grandi che nella donna cervo;
    - dimensione della vagina: è piuttosto profonda, da 12 a 17 cm, l’ingresso è grande con diametro 3/3,5 cm;
    - posizione del punto G: è abbastanza profondo;
    - umidità della vagina: molto umida;
    - temperatura della vagina: molto calda;
    - sapore: dolce;
    - tempo per arrivare all’orgasmo: mediamente da 15 a 30 minuti;
    - modalità di eccitazione preferite: ama i preludi e la stimolazione orale, il succhio energico e le pressioni laterali sul clitoride, muoversi avanti e indietro, le piace se gli ossi pubici si sfregano durante il rapporto;
    - posizioni nel coito preferite: quelle con la donna sopra, posizione degli animali col dorso curvato, con la schiena curva, donna su uomo in posizione rovesciata, posizione delle forbici;
    - tipo di orgasmo: molto emozionale, ha bisogno di un forte rapporto col cuore, di solito ha un intenso oragsmo che inizia dal punto G e va in ondate dall’interno all’esterno fino a eslpodere nel clitoride;
    - tipi anatomici maschili preferiti: ama il coyote per i suoi movimenti macinati, ma anche gli altri.

    Donna bufala. All’ovest.
    Il 15% delle donne appartiene a questo tipo:
    - distanza del clitoride dall’apertura vaginale: 2/3 dita;
    - cappuccio del clitoride: ha un cappuccio simile a una tenda con molte pieghe e rughe;
    - forma della vulva: le piccole labbra sono molto grosse, rugose e sporgenti;
    - dimensione della vagina: poco profonda 7,5 /10 cm, l’ingresso è molto grande diametro da 5 a 7 cm;
    - posizione del punto G: è nella parte media oppure verso l’interno;
    - umidità della vagina: molto umida;
    - temperatura della vagina: è piuttosto bassa, fresca;
    - sapore: salato;
    - tempo per arrivare all’orgasmo: mediamente da 15 a 20 minuti;
    - modalità di eccitazione preferite: un preludio lungo se il cappuccio del clitoride viene tirato indietro e si succhia direttamente il clitoride o il cappuccio, ama il sesso orale, durante la penetrazione ama un ritmo lento e continuo, una frizione degli ossi pubici, ama la stimolazione con le mani e stare a lungo a letto;
    - posizioni nel coito preferite: le posizioni dei cucchiai, delle forbici, degli animali, con le gambe strette insieme, non ama alzare le gambe, perché questo porterebbe a una penetrazione profonda e dolorosa per la vagina che è poco profonda;
    - tipo di orgasmo: soprattutto nel punto G, può arrivare a più orgasmi implosivi come terremoti;
    - tipi anatomici maschili preferiti: l’uomo orso che è abbastanza grosso, per avere sufficiente stimolo.

    Donna lupa. Al nord.
    Il 10% delle donne appartiene a questo tipo:
    - distanza del clitoride dall’apertura vaginale: 1/2 dita;
    - cappuccio del clitoride: è leggermente coperto;
    - forma della vulva: le piccole labbra sono lughe, sottili e sporgenti come le ali di una farfalla;
    - dimensione della vagina: mediamente poco profonda, 10/12,5 cm e l’apertura va dai 2,8 ai 3,2 cm;
    - posizione del punto G: è in profondità e indietro con la stimolazione spesso si provoca la sensazione di pressione sulla vescica, spesso si riscontra un prolasso dell’utero;
    - umidità della vagina: umida;
    - temperatura della vagina: calda;
    - sapore: dolce;
    - tempo per arrivare all’orgasmo: mediamente da 20 a 30 minuti, ama fare versi e suoni;
    - modalità di eccitazione preferite: copula volentieri durante i cicli della luna (mestruazione), preferisce provare nuove cose, è molto attiva nella sfera sessuale e perciò frequenta spesso gruppi di Tantra, ama stimolazioni orali e clitoridee forti quando è eccitata. Durante il coito, preferisce dei movimenti macinati, lenti ma forti, un ritmo continuo con alcuni colpi forti e veloci durante l’orgasmo, usa molto la fantasia;
    - posizioni nel coito preferite: le ama tutte tranne quella con le gambe contro il petto perché la vagina non è molto profonda;
    - tipo di orgasmo: dall’esplosivo all’implosivo, inizia con uno o più piccoli orgasmi al clitoride e poi va verso il punto G;
    - tipi anatomici maschili preferiti: ama l’uomo danzante e l’uomo cervo, ha poblemi l’uomo cavallo che è dotato di un pene troppo grosso.

    fotodimmuborgir_3

    gif


    200px-Mosconi200px-Mosconi200px-Mosconi200px-Mosconi200px-Mosconi

    CITAZIONE
    Il Capitano del Toro quando segna un gol si percuote il petto con un pugno rivolgendosi ai propri tifosi. Non suona il violino, non si ciuccia il pollice come una bagascia, non fa balletti come una checca isterica, e non tira fuori la lingua. Perche non e' il capitano di una squadra qualsiasi, E' IL CAPITANO DEL TORO: Rolando Bianchi!

     
    Top
    .
1 replies since 3/3/2012, 16:21
 
.